Rito funebre degli elefanti in processione che non vogliono lasciare andare il piccolo ormai morto

5133

E’ noto che gli elefanti abbiano alcune sorprendenti somiglianze di ritualità con gli esseri umani. La  scienza  dice che proprio come gli umani, anche gli elefanti piangono i loro morti. Gli elefanti sono animali sociali in grado di ricordarsi dei loro simili e degli umani che hanno conosciuto a distanza di anni.

Ma l’aspetto più sorprendente è la loro all’empatia verso il branco. Infatti formano gruppi per aiutare gli individui più deboli o in difficoltà, e se un cucciolo resta da solo troverà nel branco degli ottimi baby-sitter. Comportamenti che hanno fatto supporre agli scienziati che, effettivamente, questi pachidermi siano in grado di comprendere benissimo il concetto di morte e di veglia del proprio defunto.

In questo video straziante, si vede un branco di elefanti che piangono la morte di un elefantino. La madre porta il corpo del suo piccolo morto con sé seguita dagli altri in processione, verso un luogo prescelto dove poi verrà coperto di foglie. E’ presumibile che con una vera e propria veglia funebre, gli elefanti si siano poi radunati intorno al corpo del cucciolo morto. 

Solitamente lo toccano a turno con la proboscide, come per dargli l’estremo saluto. Questa parte finale non è nel video ma commuove ugualmente il filmato dell’elefantino trascinato dalla mamma e condiviso su Twitter da  Parveen Kaswan.  In breve tempo il tweet è diventato virale.

Non si conosce la causa della morte dell’elefantino ma questo video ha certamente messo in luce il comportamento sensibile e di grande emotività degli elefanti. Sono esseri meravigliosi ancora troppo abusati dall’uomo per i suoi interessi economici.

LASCIA UN COMMENTO