Uomo non vuole che il cacciatore spari vicino a casa sua e questi gli spara

Non voleva che il cacciatore sparasse così tanto vicino alla sua casa ma questi per tutta risposta gli spara addosso.

2448

La Spezia – Era preoccupato per la sua famiglia, sopratttutto per i figli che giocavano nel giardino di casa a Sarzana. Così un uomo di 47 anni, ha chiesto ad un cacciatore di spostarsi  in una zona più lontana dove avrebbe potuto cacciare senza mettere a rischio la vita delle persone. La risposta è stata da subito negativa; ne è scaturita una lite furibonda che ha avuto un epilogo tragico.

Il cacciatore con in mano il suo fucile da caccia, ha puntato l’arma davanti a lui e ha sparato colpendo a distanza ravvicinata l’uomo di fronte a se allo stomaco. Dopo aver compiuto il folle gesto, è fuggito via facendo perdere le sue tracce.

LEGGI ANCHE:  Ragusa, airone cenerino trovato con ala spappolata dai proiettili: morto in clinica

Sul posto è intervenuto l’elisoccorso e la Forestale per effettuare i rilievi del caso. Il cacciatore è stato identificato qualche ora dopo anche con l’aiuto delle indicazioni dei residenti. Si tratta di un uomo di 59 anni ora in carcere in attesa di processo per tentato omicidio. Il ferito 47enne, si trova al reparto di rianimazione dell’ospedale Noa di Massa, ma è difficile che possa salvarsi. La prognosi rimane riservata.

LASCIA UN COMMENTO