Stabili le condizioni di Kuki Gallmann ricoverata in terapia intensiva: si continua a sperare

Sono stabili le condizioni di salute della di Kuki Gallmann dopo la sparatoria al suo ranch Laikipia in Africa.

155

L’ambientalista e scrittrice itialina Kuki Gallmann che da sempre difende gli elefanti in Africa, è stata trasportata in aereo all’ospedale di Aga Khan domenica dopo che è stata colpita con un’arma da fuoco nello stomaco dai pastori armati addentrati nel suo ranch a Laikipia.

La famiglia ha detto che la Kuki è stata colpita da una banda organizzata di uomini armati alle 9 del mattino circa nella sua area di Laikipia Nature Conservancy.

Dopo l’assalto, la scrittrice italiana Gallmann è stata trasportata a Nanyuki dove è stata trattata da medici britannici, quindi è  volata in elicottero ad Aga Khan a Nairobi. E’ Entrata in sala operatoria del reparto chirurgia alle 13 ed ha superato un’operazione di 7 lunghe ore.

La famiglia ha ringraziato i keniani per l’enorme supporto che hanno offerto.

“Grazie agli  amici keninai, che ormai sono la nostra famiglia per i quali siamo estremamente grati”, hanno detto. “Un grazie anche al Kenya Wildlife Service, il Tropic Air, l’esercito britannico, l’ospedale di Aga Khan e il nostro team di medici per il loro supporto e il loro intervento rapido “, ha detto la famiglia di Kuki.
Nel frattempo i sospetti sono stati arrestati. Inizialmente molte persone sono state arrestate per le indagini, ad annunciarlo è stato Joseph Nkaissery Presidente del partito democratico del Kenya.

Nel corso delle indagini la polizia ha recuperato una pistola che si crede sia stata usata per gli spari.

Nkaissery ha detto che la pistola è stata sottoposta a prove balistiche per confermare se sia stata proprio quella utilizzata durante le riprese nell’agguato a Kuki.

Ha detto che l’operazione per trovare tutti i banditi che hanno invaso il ranch privato a Laikipia e a Baringo sta andando bene. Domenica, il portavoce del ministero dell’Interno Mwenda Njoka, ha detto che le indagini sono in corso e gli autori del delitto saranno presto arrestati.

“Il governo desidera assicurare ai residenti delle contee di Laikipia e di Baringo e dei residenti in tutte le altre parti del paese, che faranno tutto il possibile per garantire che la legge e l’ordine siano preservati in ogni momento, nonostante gli sforzi da parte di alcuni criminali per minare la sicurezza “, – ha detto Mwenda.

L’associazione dei coltivatori di Laikipia(LFA), condanna la sparatoria a Kuki Gallmann e chiede allo Stato di porre fine alle incursioni di chiunque a Laikipia e ha chiesto il rapido disarmo della milizia che causando danni nella regione.Kuki è diventata un’icona, quando Kim Basinger l’ha interpretata nel film tratto dal suo romanzo più famoso: «Sognavo l’Africa». Un’autobiografia piena di passione, perché dà il senso di una missione  animata da uno sconfinato amore per la terra, e per gli animali piena di forza. Vogliamo sperare che sia altrettanto forte anche questa volta con la sua salute e che possa ritornare presto ad occuparsi degli elefanti che ama tanto.

LASCIA UN COMMENTO