Morto a Valencia un giovane di soli 19 anni incornato all’inguine durante la corsa dei tori

Il ragazzo di soli 19 anni, è morto tragicamente martedì durante la corrida.

4429
Fran-González, anni 19

Per Fran González, non c’è stato nulla da fare anche se i soccorsi sono stati immediati. Il ragazzo è stato incornatomartedì da un toro durante la corrida di San Vicent nella città di Chilches, in provincia di Provincia di Castellón a Valencia.  E’ quanto ha riferito la polizia locale alle agenzia di stampa spagnole. 

Gli eventi si sono verificati dopo le 18:00 durante la festa “Bous al carrer” (tori per la strada), dove i tori liberati in strada tentano di fuggire lungo il percorso mentre la folla intorno a loro li incita all’inseguimento.

Il toro di nome Juanito, ha colpito il giovane in profondità all’inguine. Il ferito è stato prontamente soccorso e portato all’ospedale Sagunto, ma la grande emorragia è risultata fatale e il giovane è morto sul tavolo della sala operatoria. 

In segno di lutto, il Comitato che organizza la crudele festa in onore di San Vincent,  ha sospeso i festeggiamenti per il resto della serata. Ma la festa dura 4 giorni e, già da ieri la corrida è proseguita con un minuto di silenzio prima del via, per ricordare González come se fosse stato vittima di una ingiustizia.

Chilches, in valenciano Xilxes, è una città di poco più di 30.000 abitanti ma per questo evento che fa scaturire l’adrenalina dei partecipanti desiderosi di tormentare i poveri tori, accorre gente da tutto il mondo. Se muore uno più o uno meno, poco importa, l’anacronistica tradizione deve proseguire così come vuole la gran parte della Spagna.  

LASCIA UN COMMENTO