Gattini appena nati gettati nei rifiuti dell’umido: un cane li salva

561
foto Il Resto del Carlino

Il cane li ha sentiti miagolare e ha portato il suo proprietario sul luogo per poterli salvare

foto Il Resto del Carlino
foto Il Resto del Carlino

Fermo – Buttati via come due stracci vecchi, due cose da niente, due pupazzi. A riportare la notizia è Il Resto Del Carlino. Nel cestino dell’umido, dalle parti di via Medaglie d’Oro, ci sono finiti due gattini deliziosi, il pelo lungo e gli occhi ancora chiusi, nati da pochi giorni.

Non avevano nessuna intenzione di morire in quel modo lì e hanno dato fiato ai polmoni gridando con quanto fiato avevano finché qualcuno non li ha tirati fuori dal cassonetto.

Ad accorgersi di loro per primo è stato Nando, un golden retriver che passeggiava per la via con il suo padrone.

Subito si sono mobilitate le associazioni animaliste della città che hanno preso in cura i mici. «Non ci capisce la necessità di compiere simili gesti – sottolineano le volontarie – le gatte possono essere tranquillamente sterilizzate per evitare che nascano gattini, non ci si può disfare di queste creature come se fossero dei pupazzi».

LASCIA UN COMMENTO