Dopo 30 anni in gabbia, Fifi l’orsa è finalmente libera

65

Fifi l’orsa bruna ha passato tutta la sua vita in uno zoo della Pennsylvania fino allo scorso luglio, quando la PETA l’ha salvata.

È stata costretta a ballare e andare in bicicletta per i turisti per dieci anni, e poi è stata abbandonata in una gabbia per i successivi venti anni.

fifi prima

L’orsa trentenne era in uno stato scioccante quando PETA l’ha trovata. L’associazione per la protezione degli animali ha riferito:

“L’orsa dopo trentanni in gabbia, aveva difficoltà a camminare e sembrava soffrire di una grave forma di artrite agli arti posteriori.”

fifi in gabbia

Per fortuna, il team di PETA è riuscito a salvare lei e altri tre orsi da uno zoo in Pennsylvania lo scorso luglio. Gli orsi per tanti anni hanno vissuto in condizioni precarie in uno zoo chiamato il Big Bear Farm Zoo Park, e non hanno mai lasciato le loro minuscole gabbie in venti anni.

Ma Il Santuario Wild Animal in Colorado, ha liberato i vecchi orsi e ha prestato loro tutte le cure mediche di cui avevano bisogno. Gli animali sono stati liberi di vagare in acri di erba, di nuotare, e la maggior parte di loro, vanno in letargo, cosa che non hanno potuto fare per anni.

Uno degli orsi liberati in Colorado
Uno degli orsi liberati in Colorado

Dopo anni di abusi e di abbandono, Fifi è finalmente libera di vivere la vita normale di un orso. E ancora più importante, si sta godendo la libertà che di cui è stata crudelmente privata per trent’anni.

Guarda la sua incredibile trasformazione. Cinque mesi dopo Fifi è irriconoscibile:

LASCIA UN COMMENTO