Due zebre scappano da un circo in Germania, una delle due viene uccisa dalla polizia

La polizia ha sparato a morte ad una zebra in fuga dal circo e finita su un'autostrada in Germania . 

204

La scorsa notte due zebre sono fuggite da un circo e sono state inseguite dalla polizia vicino al villaggio di Thelkow, in Germania.  Una di loro è stata catturata e restituito al circo, ma l’altra è stato uccisa dalla polizia dopo che è rimasta coinvolta in un incidente lungo l’ autostrada. 

Le immagini mostrano un uomo con una pistola tranquillante che tenta di avvicinarsi all’animale finita in un campo durante la fuga. La zebra è visibilmente spaventata e per nulla intenzionata a tornare nella sua prigione itinerante. Quando si accorge di essere presa di mira, corre via sorpassando l’auto della polizia. 

Durante la corsa, la zebra si è ritrovata sull’autostrada A20 dove un’auto in corsa non ha potuto fare a meno di centrarla. Tuttavia, pur non essendoci feriti nello scontro, la polizia ha deciso di risolvere il problema in modo sbrigativo e senza tanti preamboli, ha sparato contro all’animale ancora vivo uccidendolo sul colpo. 

Un portavoce della polizia ha dichiarato ai giornali: “L’animale stava andando nella direzione sbagliata sull’autostrada da Tessin a Rostock”. La polizia di Rostock ha anche twittato mentre la zebra era ancora in libertà sull’autostrada per dire: “Attenzione: la zebra fuggita nella zona di Tessin / Sanitz sta interrompendo il traffico”.  Ma il traffico è ripreso alcuni minuti dopo che la zebra è stata fucilata. L’altra giraffa sola, senza più la sua sorella ha già ricominciato a lavorare per il circo. In tutta questa storia, la tragedia peggiore è che un altro animale del circo è morto lontano dalla sua terra, senza più dignità, sfruttato e obbligato a lavorare e nel cercare la libertà ha trovato soltanto la morte. 

LASCIA UN COMMENTO