Uccide il cane nel tentativo di rubarlo e venderlo per la carne: i proprietari lo prendono a bastonate

Un ladro di cani, ha ricevuto una dura lezione di vita che non dimenticherà tanto facilmente.

126766

La violenza non è mai giustificata ma potenzialmente potremmo tutti diventare quanto meno “rabbiosi” se un giorno ci trovassimo faccia a faccia con un ladro che toglie la vita al nostro amato pet. 

E’ quel che è accaduto ad una famiglia di una zona rurale della Cina. Un ladro di cani ha ucciso a colpi in testa un cane di proprietà per portarlo via con più tranquillità con l’intento di rivenderlo al mercato della carne di cane. Ma anche se per il povero animale non c’è stato più nulla da fare, le cose per il ladro balordo, non sono andate nel verso giusto. 

Probabilmente a causa dei guaiti del cane, i proprietari si sono accorti che stava accadendo qualcosa di veramente terribile nel retro della loro abitazione e si sono precipitati a vedere. I due uomini hanno sorpreso il ladro prima che riuscisse a recuperare il corpo ormai esanime del cane e hanno quindi deciso in mancanza di leggi, di ricorrere alla giustizia così detta “fai da te”.

Il trafficante di cani è stato legato mani e piedi. Una volta immobilizzato,  ha ricevuto una serie di bastonate che si spera lo faranno desistere dal rubare ancora cani per il resto della sua vita. 

Attenzione il video contiene immagini forti:

LASCIA UN COMMENTO