Romeo, il cane trovato vivo sotto le macerie a nove giorni dal terremoto di Amatrice

76

Si chiama Romeo, il cane simbolo della rinascita trovato vivo dopo nove giorni dal terremoto.

romeo recupero

Dopo nove giorni di ricerche, nessuno sperava di poter trovare ancora un’anima che respira sotto i cumuli delle macerie del violento terremoto che ha distrutto amatrice. E invece anche se provato, il tenace Romeo ha scodinzolato di gioia e ha cercato subito un pò di acqua da bere. Il cane infatti, nel momento del ritrovamento è parso subito disidratato. Il povero cagnolino è stato trovato Villa San Lorenzo a Flaviano, frazione di Amatrice, a nove giorni dal terribile terremoto che ha colpito il Centro Italia provocando oltre 290 morti.

romeo-3

I suoi proprietari non hanno mai perso le speranza e, mentre si trovavano nella loro abitazione, scortati dai pompieri per recuperare quello che potevano dei loro beni, hanno chiamato forte il nome del loro cane: “Romeo, Romeo”. E lui ha risposto guaendo con tutto il fiato che aveva in gola. Dopo quel segno di vita, i vigili del fuoco che si trovavano nei pressi dell’abitazione, hanno cominciato a scavare a mano e poco dopo hanno riportato alla luce il cane.

Romeo sta abbastanza bene, ha bisogno di bere per essere reidratato e di mangiare perchè si è nutrito solo di un pò di acqua piovana ma ora tutto è passato e finalmente ha potuto riabbracciare la sua famiglia.

Un piccolo segnale di speranza per chi ha perso tutto nel terremoto del 24 agosto.


 

LASCIA UN COMMENTO