Caccia alla lepre in Carolina del sud: padre spara nella nebbia ma uccide il figlio di nove anni

Il padre Brian Williams, ha portato con se il figlio ad una battuta di caccia alla lepre ma gli ha sparato accidentalmente uccidendolo.

319

Morire a nove anni a causa della decisione incosciente di un padre che ha deciso di portare il proprio figlio a caccia. E’ il tragico epilogo che ha colpito la famiglia Williams che non potrà più abbracciare e veder crescere il loro bambino. 

Colton, è morto di una ferita da arma da fuoco giovedì scorso nella contea di Orangeburg nel sud Carolina. Secondo il Daily Mail, i parenti hanno riferito agli investigatori che il bambino era fuori a caccia con il padre Brian Williams, e un amico di famiglia quando suo padre confuso dalla nebbia, gli ha sparato inavvertitamente la fucilata mortale.

Fin da quando era piccolissimo il padre ha approcciato Colton alla caccia. In una foto scattata nel dicembre del 2014, quando aveva circa quattro anni, il piccolo è stato  fotografato seduto davanti ad un tavolo da picnic con un fucile in mano davanti a una fila di uccelli morti. 

LASCIA UN COMMENTO