Volevano vedere saltare il canguro dello zoo, gli lanciano le pietre e il canguro muore

Il tragico episodio è avvenuto il 28 febbraio ma è stato reso pubblico solo ora.

799

Cina- Le direzione dello zoo in Cina hanno comunicato che un canguro è stato ucciso e un altro è stato ferito nello zoo di Fuzhou nella provincia sud-orientale del Fujian dopo che alcuni visitatori hanno lanciato delle pietre all’interno dell’area dei canguri.

I media locali hanno detto che il canguro femmina di 12 anni, è stato “bersagliato” con delle grosse pietre dai visitatori, una di queste pietre era tagliente ed ha ferito il piede sinistro del canguro provocandone un forte sanguinamento.

Ma non è stato solo il piede maciullato a far morire il canguro: il referto medico dell’autopsia ha rivelato che il canguro probabilmente è morto a causa di un rene fratturato. I guardiani dello zoo hanno trattato il piede ferito dell’animale ma non si erano accorti che stava sanguinando internamente.

Pochi giorni dopo, un visitatore avrebbe gettato parte di un mattone nel recinto dei canguri, ferendo un maschio di cinque anni – ma per fortuna questa volta l’animale è stato salvato e si prevede che si riprenda completamente.

L’allevatore di canguri dello Zoo di Fuzhou ha detto che i visitatori a volte lanciano pietre per far svegliare i marsupiali o per vederli saltare in giro. Lo zoo ora ha richiesto dei finanziamenti per installare telecamere di sorveglianza ad alta definizione.

I giardini zoologici e i parchi faunistici regolamentati in Cina spesso fanno notizia per le condizioni abissali in cui gli animali sono tenuti o azioni insensibili da parte dei visitatori in un paese in cui la nozione di diritti degli animali non è radicata.

Tra gli ultimi esempi, i visitatori inorriditi di un parco zoologico nella provincia orientale dello Jiangsu, in Cina, hanno visto come le tigri hanno ucciso un povero asino che è stato rilasciato nel loro recinto proprio con l’intento di farlo sbranare davanti agli occhi dei visitatori.

Pochi mesi prima, un visitatore dello zoo è entrato incautamente nel recinto delle tigri ed è morto dopo essere stato flagellato dai grandi felini già innervositi per il loro pessimo stato di detenzione in cattività nella città di Ningbo, a sud di Shanghai. In ogni caso lo zoo è un luogo dove gli animali soffrono anche quando sono curati ed alimentati in modo corretto. La loro natura è procurarsi il cibo in autonomia e vivere in grandi spazi aperti lontano dalla massa e dal baccano del popolo pagante.

LASCIA UN COMMENTO