Vergogna in Russia: orso costretto a battere le mani e a consegnare il pallone all’arbitro

Sconvolge la rete il video scioccante in di un orso costretto ad esibirsi come un pagliaccio davanti agli spettatori prima di una partita di campionato in Russia.

237

Nel video shock apparso su YouTube si vede un orso del circo di nome “Tim” che consegna una palla all’arbitro prima della partita russa di terza divisione tra Mashuk-KMV e Angusht in Pyatigorsk. L’orso è stato anche obbligato ad applaudire ai fan mentre stava ritto sulle zampe posteriori.

La FIFA è stata costretta a negare che l’orso possa essere utilizzato durante la cerimonia di apertura dei Mondiali prevista il 14 giugno allo stadio Luzhniki di Mosca.

“Oltre ad essere disumano e completamente fuori dal mondo, usare un orso come servo in cattività per consegnare un pallone è decisamente pericoloso”, – ha detto Elisa Allen, la direttrice dell’associazione benefica per il benessere degli animali Peta.

“L’orso è il simbolo della Russia, quindi speriamo che la gente del paese mostri compassione e orgoglio nazionale e la smetta di abusare di loro: la decenza comune dovrebbe obbligare la FIFA a rifiutare questa pagliacciata”.

La penosa scena dell’orso “attore” è stata criticata anche da attivisti animalisti del Regno Unito.

“Anche se alcuni presumibilmente trovano questa scena deprimente ‘divertente’, noi siamo dell’idea che non ci sia niente di spensierato su questo tipo di abuso”, – ha aggiunto Brian da Cal, direttore nazionale di Four Paws UK.

“Gli orsi sono animali selvatici e in quanto tali hanno esigenze molto specifiche e complesse. Essere incatenati, imbavagliati e costretti a compiere atti innaturali di fronte a grandi e turbolenti folle di persone provoca uno stress tremendo e può avere un impatto inarrestabile su questi animali, sia psicologici che fisici”.

LASCIA UN COMMENTO