Tragedia alla Sartiglia: cavallo scivola sul bagnato, batte la testa e muore sul colpo

55
Foto: La Nuova Sardegna

Tragedia alla giostra equestre di Oristano all’edizione 2016 della Sartiglia. Un cavallo è caduto nella zona delle consegna delle spade ed è morto.

Foto: La Nuova Sardegna
Foto: La Nuova Sardegna

Oristano – Il cavallo Spy Sun è morto a causa dell’avidità umana. La festa carnevalesca si doveva fare, pioggia o non pioggia! Il tragico incidente è avvenuto nel tratto riservato alla consegna delle spade, tra via Sant’Antonio e via Cagliari. Questa parte del percorso, coperta da asfalto e non da sabbia ha fatto da scivolo per il cavallo Spy Sun.
Il purosangue inglese, nella scivolata ha impennato per lo spavento ed è caduto all’indietro battendo violentemente la testa sul suolo.
Il colpo è stato talmente forte che il cavallo è rimasto bloccato con le zampe verso l’alto.

Al Servizio veterinario dell’Asl5, giunto suo luogo, non è rimasto altro che coprire il povero animale che giaceva esanime a terra, con un grande telo verde (vedi foto).
Una scena atroce che non ha comunque smosso le coscienze degli organizzatori. Pur avendo disposto l’autopsia dell’animale nella giornata di oggi presso gli ambulatori della Facoltà di veterinaria dell’Università di Sassari, non vi è cenno da parte dell’organizzazione e delle amministrazioni locali, a mettere uno stop a queste assurde manifestazioni fatte di sfruttamento inutile e che mettono a serio rischio la vita dei cavalli.

Illeso il cavaliere Andrea Congiu che montava l’animale.

LASCIA UN COMMENTO