Scuola media di Udine, alunni chiamano il prof. per una tortorella ferita e lui la uccide

57

Una lezione di cattiveria, quella a cui hanno dovuto assistere gli alunni di una scuola media di udine.

tortorellaDei ragazzini di una scuola media di Udine, hanno trovato una tortorella ferita in giardino. L’animale è per terra e si contorce per il dolore. I ragazzi a quel punto cercano aiuto dall’insegnante di scienze, il quale, invece di agire a fin di bene, si trasforma in un mostro e tra gli sguardi tra l’incredulo e lo scioccato, uccide il povero animale schiacciandolo con il piede per ben due volte. 

Una volta fatto ciò, il professore mentalmente disturbato, ha ordinato a tutti gli alunni di tornare in classe. La faccenda è stata sistemata così in breve tempo.

Il gesto brutale quanto insensato ha lasciato di ghiaccio gli alunni tanto che alcuni di loro sono tornati a casa in lacrime e qualcuno di fronte a quel gesto cattivo ha anche vomitato per lo schifo.

I genitori dei ragazzini hanno chiesto un colloquio con il Dirigente scolastico che si è detto estraneo alla vicenda ma si promette di fare luce sull’eventuale responsabilità del professore che ora dovrà rispondere del reato di maltrattamento animale.

“Noi diciamo ai nostri figli che devono avere rispetto di tutti e questo professore insegna la violenza per di più verso un animale innocente che non può difendersi”- ha detto arrabbiata una mamma. Questa persona meriterebbe la sospensione dal lavoro immediatamente perché probabilmente non ha più nulla di buono da insegnare.”

LASCIA UN COMMENTO