Sasha, la pitbull di 8 mesi trascina la bambina fuori dall’appartamento in fiamme e la salva

Quando le fiamme hanno iniziato ad invadere l’appartamento di un condominio di Stockton, in California, Sasha un pitbull di 8 mesi è partita in azione.

2963

La sua proprietaria, Nana Chaichanhda, era dentro con sua figlia. Sasha ha avvertto Nana del pericolo ancor prima che lei ne venisse a conoscenza.

“Sono stata dalla mia Pitbull Sasha che batteva e piangeva alla porta che da sul cortile. Non sapevo che da lì a poco Sasha sarebbe diventata la mia eroe,” ha detto la donna guardando la casa che ha preso fuoco.

Quattro appartamenti sono stati parzialmente distrutti, ma la famiglia di Sasha è riuscita a salvarsi proprio a causa della rapida azione del cane.

“L’abitazione dei miei vicini è stata completamente distrutta e il fuoco si stava rapidamente diffondendo nella mia unità”, -ha scritto la madre. “Sasha stava cercando di avvertirci dell’incendio. Mi alzai dal letto per vedere cosa stava succedendo. In quel momento aprii la porta sul retro e vidi Sasha correre a casa nostra, direttamente nella nostra camera da letto.”

Spaventata e confusa, Nana capì che l’appartamento di suo cugino – proprio accanto – stava bruciando.

“Mi sono precipitata in camera da letto, dove Sasha stava già trascinando via la mia bimba di 7 mesi afferrandola dal pannolino. Grazie a Sasha siamo stati in grado di evacuare in sicurezza e di chiamare il 911.”

I pompieri dopo alcune ore hanno spento le fiamme, ma i due appartamenti, quello di Nana e di suo cugino, sono stati distrutti dall’incendio. La famiglia ora si è stabilita con i parenti in uno degli appartamenti superstiti.

Nana crede che il merito sia solo di Sasha che si è preoccupata di portare lei e sua figlia al sicuro. Spera che la loro storia aiuti a cambiare la percezione negativa dei pitbull.

“Le devo tutto. Se non fosse stato per lei, sarei rimasta a ancora a letto e le cose avrebbero potuto prendere una svolta peggiore .”

LASCIA UN COMMENTO