Ragazzini prendono a calci una tartaruga come un pallone, salvata appena in tempo

Sembrava una normale partita di calcio e invece stavano usando una tartaruga al posto del pallone.

1619

Grosseto – E’ stato un addetto alla pulizia del verde pubblico a scoprire il macabro gioco e a salvare l’animale. In un primo momento nulla lasciava intuire che ci fosse qualcosa di strano. I ragazzini giocavano a calcio in un giardino pubblico e si incitavano al “passa a me” il “rimpiazzo del pallone”. Ma quando il dipendente comunale si è avvicinato ha notato delle inequivocabili scie di sangue lasciate sull’erba. 

Ragazzi che non hanno motivazioni, che non sanno quello che vogliono, senza principi e norme morali, finiscono per scaricare le proprie frustrazioni sui più deboli. E’ il caso del gruppo di minorenni che se l’è presa con la povera tartaruga. 

La piccola creatura raccolta con il carapace ormai rotto e che perdeva sangue, è stata data in consegna all’associazione Sos Animali Onlus che a sua volta l’ha portata al Centro di recupero animali selvatici di Semproniano.

Per la tartaruga c’è la possibilità che possa recuperare la sua salute anche se il trauma è stato molto forte. Nel frattempo i balordi sono stati denunciati. 

LASCIA UN COMMENTO