Il proprietario è in ospedale e il cane lo aspetta fuori dalla porta per giorni

Lo hanno chiamato l'Hachiko di Tolmezzo. Si chiama Leo il cane che ha atteso per giorni il suo proprietario fuori dall'entrata dell'ospedale.

81
Il cane Leo

Tolmezzo – Ha commosso il web il cane meticcio di 10 anni che da giorni aspettava fiducioso che il suo umano varcasse la soglia della struttura ospedaliera di Tolmezzo. E’ stato definito l’Achiko di Tolmezzo per la sua perseveranza nell’attendere il ritorno del suo umano. Occhioni tristi e sguardo attento, Leo ha atteso il suo proprietario accucciato sul tappeto di fronte alla porta scorrevole. Nulla lo ha smosso dal suo posto. Pioggia, aria e gelo non hanno fatto cambiare idea al cane, che ha pazientemente atteso il giorno in cui avrebbe rivisto il suo amico per la vita. 

Tra gli utenti che hanno avuto accesso al nosocomio, qualcuno si è intenerito e ha portato a Leo cibo e acqua pensando che si trattasse di un randagio. Una cittadina però a rincuorato i passanti e ha detto che si trattava del cane di  Fifty, questo è il soprannome del pensionato che da anni vive una relazione inseparabile con il suo Leo. Per il cane si era mobilitato anche l’ex datore di lavoro di Fifty. Martedì era andato in ospedale a cercare l’uomo per trovare una sistemazione temporanea per il cane. Leo però non c’era più. Fifty era stato dimesso il giorno prima e lui si era incamminato al suo seguito verso casa felice come non mai.

 

LASCIA UN COMMENTO