Palermo, lancia dal finestrino dell’auto uno scatolone con dentro due cuccioli

Si sono stretti uno vicino all'altro per consolarsi a vicenda i due cuccioli strappati dalla madre che probabilmente li starà cercando disperatamente.

623

Palermo – I piccoli hanno vissuto momenti di terrore e lo si vede anche dal loro sguardo disperato. A parlarne è il quotidiano La Sicilia. 

Il fatto è accaduto due giorni fa nella cittadina di Carini. Un automobilista senza scrupoli, dopo aver abbassato il finestrino dell’auto, ha lanciato in strada una scatola con dentro i due cuccioli come se fossero carta straccia. Fortuna vuole che il fatto non è passato inosservato. Proprio in quel momento, un agente di vigilanza della Polizia municipale si trovava sul luogo della squallida scena. La pattuglia di servizio esterno arrivata immediatamente in zona ha notato i cagnolini per fortuna ancora vivi, nella scatola di cartone. Subito sono scattare le indagini.

Il comandante Marco Venuti, ha disposto l’acquisizione delle immagini dal sistema di videocamera per l’identificazione tramite il numero di targa del proprietario dell’autovettura che sarà denunciato per maltrattamento e abbandono di animali.

LASCIA UN COMMENTO