OSTIA, APRE OGGI LA BAU BEACH, LA SPIAGGIA TUTTA PER I CANI

50

Oggi primo giorno di apertura.

Al mare insieme a Fido. Dopo la sentenza del Tar del Lazio, che aveva
bocciato l’ordinanza del sindaco che vietava l’accesso ai proprietari e
ai loro cani nelle spiagge libere, ecco la prima “bau beach” di Ostia.
L’ha aperta il Comune: è la seconda nella provincia di Roma dopo quella
di Maccarese.
Il debutto, meglio tardi che mai, è previsto per
stamattina: 150 metri di litorale riservata alle persone con
quattrozampe al seguito. L’oasi potrà ospitare al massimo una
cinquantina di animali di tutte le taglie. L’arenile rimarrà aperto fino
al 30 settembre, rivela “la Repubblica”.
La società che si occupa
del servizio s’è impegnata a pulire la spiaggia quattro volte al giorno,
a dotarla di bagnini per la sicurezza e a gestire le classiche
attrezzature da lido.
Prezzi calmierati: 5 euro per un ombrellone, lo stesso prezzo per una sdraio, due euro in più per un lettino.
I
proprietari potranno entrare nella “bau beach” di Ostia solo se in
possesso di tutte i certificati veterinari e se il quattrozampe ha il
microchip, la museruola e il guinzaglio. Una volta varcati i confini, i
cani potranno essere liberi ed è affidati ai proprietari la
responsabilità di tenere l’arenile pulito dalle deiezioni. Intanto, per
il prossimo anno, dopo l’intervento dello scorso luglio del Tar, il
Comune promette di aprire altri lidi attrezzati per i cani.

LASCIA UN COMMENTO