Odry e Zigy, i cani poliziotto che trovano 300 kg di hashisc nascosti in scatole di birra

21

Maxi sequestro di droga della Polizia a Cagliari, circa 300 chilogrammi di hashisc.

scatole birra hashish

Cagliari – Odry, è Ziggy, hanno un tartufo prezioso e qualcosa nel loro fiuto diceva  loro che dentro certe scatole c’era qualcosa ma non di certo birra.

Il blitz in cui hanno preso parte anche le unità cinofile, degli agenti della Squadra Mobile, è scattato ieri in una ditta di trasporti ignara del carico. Dalla perquisizione effettuata nel porto di Cagliari, è saltata fuori la droga proveniente dalla Campania e diretta al mercato Cagliaritano.

Secondo l’ANSA, il carico sequestrato, vale tre milioni di euro al dettaglio e 900 mila all’ingrosso. Tremila panetti di hashisc erano nascosti all’interno di confezioni di birra di una nota marca italiana e posizionati su tre pallet spediti da Napoli e diretti a Cagliari. Si tratta, secondo quanto affermato dalla Polizia, del più grande sequestro di hashisc messo a segno in città da sempre ed il più grande realizzato in Italia dal 2015 con l’ausilio delle unità cinofile.hashish sequestrata

I pastori tedeschi Odry e Zigy, una volta entrati nei capannoni dove si fermavano i trasporti, hanno immediatamente puntato tre pallet con le confezioni di birra: all’esterno erano posizionate scatole con bottiglie, mentre al centro i pacchi con l’hashisc. Adesso la Squadra mobile sta cercando di individuare il mittente della spedizione.

Sul fronte di questo ultimo il nome inserito nella bolla di accompagnamento era fittizio, mentre il carico era stato spedito da un’altra ditta di trasporti campana.

La società logistica cagliaritana è risultata estranea alla vicenda.

 

LASCIA UN COMMENTO