Home Notizie Nave sovraccarica di pecore affonda in Romania: muoiono affogati 14.600 animali

Nave sovraccarica di pecore affonda in Romania: muoiono affogati 14.600 animali

I cadaveri delle pecore galleggiavano attorno alla nave rovesciata diretta in Arabia Saudita

10639

Gli attivisti stanno facendo il possibile per salvare almeno alcune delle 14.600 pecore intrappolate nella nave Regina Hind semi-affondata nel porto rumeno di Midia e diretta in Arabia Saudita. 

I volontari chiedono per l’ennesima volta il divieto di esportare animali vivi dall’Europa verso paesi extra-UE. Poiché in Medio Oriente la richiesta di pecore da macellare con il rito islamico  supera la produzione, le regioni islamiche sono diventate le principali destinazioni di esportazione di pecore. Ma le condizioni in cui viaggiano questi docilissimi animali sono di una crudeltà incredibile. 

La nave in questione infatti, molto probabilmente secondo i volontari di Animals International, è affondata per il sovrannumero di animali caricati rispetto a quello consentito dalla legge. Nei viaggi verso la morte via nave, tutti gli animali non hanno possibilità di muoversi, di bere o di mangiare. Dopo giorni di viaggio, le pecore restano imprigionate da feci, vomito e carcasse di altri animali che lungo il tragitto via mare muoiono per la troppa sofferenza e di stenti. 

Il filmato rilasciato da Animals International, mostra delle pecore ammucchiate contro il lato pendente della nave mentre questa affonda. Nonostante l’incidente sia avvenuto domenica, il giorno dopo, Lunedi 25 novembre, il triste spettacolo dei molti cadaveri che galleggiavano intorno alla nave, era ancora visibile. Nessuna guardia costiera e nessuna autorità è intervenuta in loro soccorso. Le pecore sono morte annegate anziché sgozzate e non è detto che abbiano sofferto di meno. 

LASCIA UN COMMENTO