Messico, il cane randagio difende e protegge Gesù durante la Via Crucis

Il cane randagio è intervenuto durante la rappresentazione della Via Crucis e ha cercato di impedire ai soldati romani di punire Gesù.

3356
Non c’è dubbio che i cani sono per natura predisposti a difendere i loro proprietari nel momento in cui percepiscono che qualcuno o qualcosa può danneggiarli. Ma molti cani possono fare la stessa cosa anche se non conoscono la persona che viene colpita o che sta affrontando un pericolo imminente.
 
E’ quello che è accaduto in Messico con un cane randagio che si è trovato a dover difendere niente meno che Gesù. Il randagio solitamente schivo alla massa, quando ha visto che qualcuno stava frustando un uomo, ha preso coraggio e si è infiltrato nella scena. In una pubblica strada, durante la rappresentazione dal vivo di una Via Crucis e con sorpresa di tutti, il cagnolino coraggioso si  è mosso in difesa dell’attore che interpretava Gesù.
 
Il cane è salito sulle due zampe per spingere una delle guardie romane che stava frustando l’attore che interpretava Gesù.
Dopo di che ha iniziato a girare intorno agli altri attori che rappresentavano i soldati romani e che fingevano di percuotere con le fruste l’attore mentre gli urlavano contro.
 

Il video in poco tempo è diventato virale su Facebook

Questo cane randagio, denutrito e solo, ha voluto difendere una persona che non conosceva nemmeno. Potremmo dire la stessa cosa degli uomini?

 
 

LASCIA UN COMMENTO