Maltese abbandonato e legato all’albero fuori dall’Expo per tutto il giorno

521
foto: Il Corriere
foto: Il Corriere
foto: Il Corriere della sera

Il piccolo maltese è stato abbandonato nel primo mattino di ieri fuori dai padiglioni di Expo a Milano.

A riportare la notizia è il Corriere della sera. Il proprietario lo ha legato con una corda ad un albero. Poi si è rivolto ad un volontario del servizio Rho-Pero, che si occupa della custodia dei cani a cui è fatto divieto di entrare, dicendo “torno subito”, ma subito non è stato.

Il volontario poco dopo, ha portato un po’ di acqua al cane che ha passato ore e ore sotto al sole. Alle 16.00, il cane era ancora legato all’albero e nessuno è venuto a reclamarlo.

Qualcuno dei visitatori, impietosito dalle condizioni del cane, gli ha offerto un po’ di cracker fiducioso che il proprietario presto si sarebbe fatto vivo.

Il maltese però, con il passare delle ore appariva sempre più spaventato e sofferente, fino a che a salvarlo ci ha pensato la polizia che ha slegato il cane e lo ha portato negli uffici di Rho fiera.
Il proprietario dovrà ora rispondere di abbandono di animale.
Il fatto comunque, riaccende la questione sulle regole di Expo, che vietano l’ingresso agli animali domestici. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha richiesto al commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, un cambiamento di tale regola, troppo restrittiva e che mette in serie difficoltà, i visitatori che portano con se i cani.

foto: Il Corriere della sera
foto: Il Corriere della sera

LASCIA UN COMMENTO