L’oca intrisa del petrolio disperso in mare in Brasile dalla petroliera commuove il web

Le immagini della piccola oca intrisa di petrolio e che chiede aiuto, hanno commosso il web. L'animale è stato accuratamente

La fuoriuscita di 600 tonnellate di petrolio sulle spiagge della costa nordorientale del Brasile, ha inquinato le spiagge del nordest del Brasile. La perdita della melma nera di una petroliera registrata i primi giorni di settembre, ha causato un disastro ambientale e  la morte di molti animali. Un video pubblicato sul profilo Twitter di The Intercept Brasil mostra un uccello completamente coperta di petrolio. L’animale è stato recuperato nella spiaggia di Maragogi.

La fuoriuscita di petrolio a quasi due mesi di distanza ha provocato un disastro ambientale senza precedenti al largo della costa brasiliana con 187 regioni colpite. Volontari ed esperti stanno tutt’ora lavorando per pulire le spiagge dal petrolio.

La piccola oca è stata curata e ripulita dall’istituto per la conservazione della fauna selvatica del Brasile, Biota Institute. 





LASCIA UN COMMENTO