L’elefante Raju che venne liberato da 50 anni a catena, festeggia 5 anni di libertà con una torta di frutta

Quando l'elefante ha visto la torta, incredibilmente ha sorriso per la gioia. "Questo elefante merita tutta la falicità di questo mondo per tutto quello che ha sofferto" , ha detto il team di WildlifeSoS

339

Vi ricordate di Raju? L’elefante che è stato liberato in India nel 2014 dalla catena chiodata dopo 50 anni di sofferenza e di sfruttamento per il turismo? Ebbene, pochi giorni fa ha festeggiato i 5 anni dalla sua liberazione e per l’occasione il gruppo di benessere degli animali WildlifeSOS ha preparato per lui una torta grandissima fatta di frutta, decorata al centro con il numero 5 .

Raju fece una vita molto difficile poiché venne sfruttato per 50 anni come elefante porta turisti, costretto a percorrere strade calde e asfaltate sotto il sole cocente.

La catena che imprigionava Raju

Quando non lavorava, l’elefante era incatenato in catene così strette che riusciva a malapena a muoversi. Malato e gravemente sottopeso, il suo corpo era coperto di ferite aperte, sanguinanti, cicatrici e ascessi cronici.

Dopo una battaglia legale per ottenere la confisca dell’elefante dai suoi crudeli proprietari, WildlifeSOS grazie al supporto dei funzionari governativi, riuscì a sequestrar il pachiderma sofferente. La foto della lacrime che scesero dagli occhi del pachiderma nel momento che la catena venne sganciata, commossero il mondo. 

Le lacrime dell’elefante che hanno commosso il mondo

Raju salì sul camion di salvataggio e fu portato via nella sua nuova casa per sempre all’Elephant Conservation and Care Center (ECCC) a Mathura, in India.

Contro ogni previsione, Raju fece notevoli miglioramenti con la sua salute fisica e mentale. Raju è aumentato di peso, le sue ferite sono guarite e i suoi problemi medici cronici stanno rispondendo bene ai trattamenti.

Dopo tutto quello che questo elefante ha passato, si può benissimo immaginare quanto siano stati entusiasti tutti i volontari di WildlifeSOS nel festeggiare il suo quinto anniversario dal giorno del salvataggio. I suoi custodi hanno fatto tutto il possibile per rendere questo giorno molto speciale per lui. Il team ha preparato una torta per elefanti tutta per lui, guarnita con i cibi preferiti di Raju: angurie e zucca!

Il succoso foraggio verde, su cui tutti gli elefanti adorano fare uno spuntino, è stato preparato dal team. Il centro di soccorso brulicava di eccitazione mentre tutti volevano vedere la reazione di Raju alla sorpresa.

 

“Messo davanti alla torta, l’elefante ha reagito con un grande sorriso ed è stata una soddisfazione vedere Raju mentre mangia la sua torta speciale” – hanno detto i volontari. “Ora si può dire che questo elefante è al sicuro ed è amato nel santuario. È commovente vedere che con speranza e perseveranza, il recupero grazie all’amore, è possibile per tutti gli animali salvati. “Ora che il passato oscuro è alle sue spalle, auguriamo a Raju molti altri anniversari felici” – hanno detto i ragazzi.

E come non unirsi al loro augurio. Buona vita Raju, per altri 100 anni di pace e libertà.

Per chi volesse rivederlo, questo è il video che mostra il momento in cui Raju venne liberato dalle catene maledette che lo hanno ferito per tanti anni.

LASCIA UN COMMENTO