L’elefante Packy è stato abbattuto all’Oregon Zoo

Dopo 55 anni di prigionia è morto Packy, l'elefante dello zoo dell'Oregon, negli Stati Uniti. Packy è nato e vissuto sempre nel cemento e senza mai vedere il mondo.

428

Packy era un elefante asiatico nato in cattività il 14 aprile del 1962.

Packy è stato eutanizzato ieri, 9 febbraio 2017,  perché le cure per la tubercolosi sono state infruttuose. Il veterinario,  dottor Tim Storms, lo ha dichiarato “farmaco resistente”.

“Ci sono mancate le opzioni nelle cure”, questo è quello che ha dichiarato Stroms, come giustificazione all’eutanasia.

Ovviamente le polemiche non solo mancate. La realtà, però è che Packy non ha mai potuto godere di una meritata pace.

Solo la morte gli ha restituito la libertà che non ha mai avuto.

LASCIA UN COMMENTO