India, contrabbanda un cucciolo di leopardo e lo nasconde dentro ad un bagaglio a mano ma viene scoperto

Un passeggero di linea aerea ha fatto passare di nascosto un cucciolo di leopardo.

247

Lo ha rinchiuso nel bagaglio a mano con direzione di volo Bangkok, Chennai e per questo è stato arrestato. L’annuncio è stato dato dalle autorità indiane.

Il cucciolo di un mese, che pesava poco più di 1 kg, è stato trovato in un cestino di plastica nascosto dentro una borsa quando il passeggero è arrivato in India con il volo Thai Airways.  I funzionari hanno iniziato ad avere dei sospetti dopo aver sentito dei lamenti provenienti proprio dalla borsa.

Mentre il passeggero cercava di precipitarsi fuori dal terminal di Chennai, le autorità hanno liberato il cucciolo nel suo bagaglio a mano. “Era evasivo nelle sue risposte, quindi il suo bagaglio è stato aperto per ulteriori esami, -ha detto un funzionario all’aeroporto.

I funzionari dell’aeroporto hanno dato il latte al leopardino con l’uso del biberon. “L’animale era in uno stato di shock e appariva molto debole,” – hanno detto le autorità.

La nazionalità del passeggero di 45 anni non è ancora nota e il caso è stato consegnato allo State Crime Bureau. Ora le indagini sono mirate a capire se l’uomo stesse trasportando il leopardo per affari di contrabbando internazionale. 

I leopardi si possono trovare in tutto il continente asiatico, ma si ritiene che siano molto vulnerabili. La loro popolazione è attualmente in declino a causa della perdita di habitat e del bracconaggio per il commercio illegale di pelli e parti del corpo. Si stima che siano presenti dai circa 12.000 ai 14.000 leopardi in India. Lo riporta il World Land Trust.

Sono una specie in via di estinzione e il contrabbando di importazione o di esportazione al di fuori dal paese è illegale.

LASCIA UN COMMENTO