Incornato in faccia al suo debutto, un giovane torero spagnolo: è gravissimo

Un giovane torero di soli 23 anni, è stato incornato più volte al volto e poi alla gola, durante il suo debutto ed ora sta combattendo per la sua vita.

1803

Daniel García Navarrete domenica stava combattendo un toro di 1.000 kg a Las Ventas, Madrid, di fronte a 10.000 spettatori, quando è stato trafitto più volte dall’animale.
L’attacco è ben visibile dalle immagini video: il torero viene capovolto in aria e gettato a terra. A quel punto il toro ripetutamente infilza il ragazzo con le corna mentre si sente in sottofondo la folla urlare.

Navarrete è stato ricoverato in ospedale dove i medici hanno constatato che è stato trafitto per ben quattro volte dal toro. Le corna sono passate attraverso il collo due volte e altre due volte attraverso la mascella.

Una delle ferite, di circa dieci centimetri di profondità, ha attraversato il palato della bocca e la base della lingua.
Il torero si è ritrovato con i nervi spezzati, una clavicola fratturata e un ampio danno a livello muscolare. I medici dicono che è fortunato ad essere vivo.

Navarrete è stato operato presso l’Ospedale di San Francisco di Assisi e i chirurghi che hanno eseguito l’operazione, hanno detto la sua prognosi rimane grave ma come sempre, lo spettacolo continua.

LASCIA UN COMMENTO