Escursionista muore a seguito di un malore, il cane lo veglia per ore ed ore

Davide Montanari, 52 anni, appassionato di trekking, è stato ritrovato grazie all'abbaiare del suo cane.

252
Immagine Facebook

Pistoia – Nelle sue passeggiate, portava con se sempre il suo fedele cagnolino Davide Montanari, un 52enne appassionato di trekking di Casalecchio di Reno, è stato trovato privo di vita domenica verso le 24, lungo un sentiero nei boschi di Sambuca Pistoiese in provincia di Pistoia.

Si suppone che l’uomo si sia accasciato improvvisamente per  un malore. Era partito domenica intorno alle 12.30 assieme al suo cane, per un’escursione. Le ricerche dei vigili del fuoco, dei carabinieri di San Marcello, di una squadra del soccorso alpino e dei volontari della Croce verde di Sambuca sono partite alle 22.30, quando è stato diramato l’allarme dei familiari.

Il corpo è stato ritrovato dopo circa un’ora e mezzo grazie al cane, che ha vegliato per tutto il tempo il suo padrone e che abbaiando ha attirato l’attenzione dei soccorritori. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia. Appassionato di trekking e guida Cai,  era partito per un giro di ricerca di un nuovo percorso escursionistico, da solo con il suo cane. Non risulta che l’uomo avesse problemi di salute, ma la prima ipotesi è di un malore improvviso.

LASCIA UN COMMENTO