Elefante scappa dal circo Orfei, libero per qualche minuto va al mare e fa il bagno

La libertà dell'animale è durata pochi minuti poi il suo carceriere è tornato a prenderlo per riportarlo in prigionia.

6748

Cosenza – E’ fuggito dalla recinzione che il circo Amedeo Orfei aveva preparato per lui a Santa Maria del Cedro. L’elefante ha sentito l’odore del mare e dopo aver percorso un paio di vie, si è addentrato nella spiaggia tra lo stupore dei bagnanti. A quel punto ha puntato dritto verso il mare e ha fatto il bagno. Ha fatto la cosa più naturale del mondo, che farebbe tutti i giorni se fosse nel suo habitat ma che al circo non ha mai potuto fare. Quando si è addentrato nell’acqua una schiera di personee si è avvicinata per fare foto e filmati ma lui si è goduto fino in fondo quei pochi minuti di libertà e benessere che non torneranno mai più. Poco dopo due circensi sono venuti a prenderlo e  hanno riportato il povero pachiderma nella sua prigione itinerante accanto al tendone del circo. Domani altri tre spettacoli, altre prove e altro lavoro. Tutto ricomincia come prima per la gioia del popolo pagante.

LASCIA UN COMMENTO