Da oggi addio ai cotton fioc di plastica e divieto per i nuovi biodegradabili di gettarli nel WC

Da oggi primo gennaio 2019, possiamo dire addio ai dannosissimi cotton fioc di plastica

1856

Con l’anno nuovo i tanto dannosi  bastoncini di plastica usati per la pulizia delle orecchie spariranno dal commercio e dalla catena di produzione. Sarà invece permessa la vendita di bastoncini in materiale biodegradabile e compostabile. Le confezioni dovranno, inoltre, riportare il corretto smaltimento e l’esplicito divieto di buttarli nel wc, una brutta abitudine che permette a questi rifiuti di passare direttamente dal bagno alle spiagge causando danni all’ambiente e alla fauna marina.

L’Italia è il primo paese europeo a bandirli

L’Italia è il primo paese nell’Unione Europea a bandire i cotton fioc.  Pochi giorni fa l’UE ha deciso di vietare una serie di oggetti di plastica usa e getta, fra i quali i cotton fioc, ma solo dal 2021. Ci fa onore invece che l’Italia abbia messo al bando già da subito uno degli elementi che danneggia l’ambiente e gli animali. E’ la seconda decisione saggia dopo quella presa nel 2011 e che ha fatto sparire dal commercio i sacchetti per la spesa non biodegradabili e nel 2018 i sacchetti per l’ortofrutta fatti di materiale plastico.

Il danno nei nostri mari

I cotton fioc rappresentano circa il 9% dei rifiuti trovati sulle spiagge europee, ciò significa una media di 60 bastoncini di plastica per ogni spiaggia italiana. Sulle nostre spiagge c’è di tutto: blister, tamponi e assorbenti, medicazioni, deodoranti per wc, guanti monouso. Tutti rifiuti buttati nel wc e che hanno raggiunto mare e spiagge, anche a causa di sistemi di depurazione inefficienti. Una quantità di plastica enorme che viene ingerita dai pesci e successivamente dall’uomo che se ne ciba. 

Bando al monouso dal 2020

L’Unione Europea ha deciso che metterà al bando la plastica monouso non biodegradabile. La data è prevista per il 1 gennaio 2021 ma in Italia il Ministro per l’ambiente Sergio Costa, ha anticipato questa decisione al 2020.  Diremo così addio a posate e piatti, cannucce, bastoncini per palloncini gonfiabili, contenitori per alimenti e bicchieri e contenitori in polistirolo espanso solitamente usati per confezionare la carne. Questo si che è un buon inizio.

LASCIA UN COMMENTO