Custode dello zoo dimentica di chiudere la gabbia: il leopardo scappa e viene ucciso

Un leopardo delle nevi è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dopo che un guardiano ha dimenticato di chiudere il cancello della gabbia.

899

Lo zoo di Dudley a ovest della contea di Midlands, in Inghilterra, ha annunciato solo ora che Margaash, un leopardo di otto anni, è stato ucciso dopo essere stato liberato il 23 ottobre giorno in cui si è verificato l’incidente.

Da un’indagine è emerso che il cancello del recinto era stata lasciato aperto alle 17:00 per “errore del custode”. Quando alcuni custodi hanno visto Margaash fuori, lo zoo ha messo in atto la procedura di fuga degli animali, tale procedura consiste semplicemente e sistematicamente nell’uccidere chi fugge senza considerare l’anestetico.  

Lo zoo ha detto che il leopardo è stato soppresso con un solo colpo di fucile e non ha sofferto. 

Il personale ha aggiunto che non ha avuto altra scelta e la decisione è stata presa nell’interesse della sicurezza pubblica.

Il direttore dello zoo Derek Grove ha dichiarato: “È stato un incidente incredibilmente triste e il nostro staff è comprensibilmente affranto.”

Contradditoria la scusa della direzione dello zoo – “L’eutanasia è, e sarà sempre, l’ultima risorsa.” Gli sforzi per convincere Margaash a tornare al suo recinto sono falliti, mentre l’animale era vicino ai boschi circostanti e l’oscurità si avvicinava. Il veterinario ha ipotizzato che un dardo tranquillizzante fosse un’opzione poco sicura a causa della  quantità di tempo che il farmaco impiega per funzionare.

Strana decisione dato che lo zoo appena accaduto l’incidente ha subito fatto evacuare il pubblico pagante che quindi non era nell’area e l’anestetico agisce inoltre in pochi secondi.

“La sicurezza del pubblico è sempre di fondamentale importanza e il nostro personale ha una grande esperienza e una formazione rigorosa” – ha concluso la dirigenza dello zoo. 

Eppure con grande esperienza e rigore è fuggito un animale raro e protetto ma ovviamente non abbastanza da questo tipo di strutture.  

Margaash è nata nello zoo di Banham a Norfolk nel maggio 2010 e nel settembre 2011 è stato trasferita allo zoo di Dudley, dove ha vissuto con una compagna di tre anni, Taïga.

Era il padre di un cucciolo di leopardo delle nevi morto nello zoo nel 2013.

I leopardi delle nevi sono a rischio di estinzione e potrebbero essercene solo 4.000 in natura. 

LASCIA UN COMMENTO