Home Animali Christine Wels, finalista Coppa del Mondo di dressage, muore calciata dal cavallo...

Christine Wels, finalista Coppa del Mondo di dressage, muore calciata dal cavallo che frustava

214

dressage cavalloChristine Wels ci teneva a superare la finale per la Coppa del Mondo di dressage a tutti i costi e con ogni metodo ma quello che aveva deciso di usare con il cavallo non era dei più docili.

Nell’allenamento si vede la donna percuotere incessantemente il cavallo con la frusta mentre lo fa girare alla longia.
Le frustate non finiscono mai, non è chiaro ed è difficile comprendere cosa volesse ottenere dal povero cavallo.

Di tanto in tanto il cavallo scalcia e poi continua il trotto anche se è sempre più provato fino a che alla fine, colpisce con un calcio la dressagista dritto  in testa e il colpo e talmente forte che si rivela fatale.

Christine Wels pare fosse avvezza a metodi di addestramento cruenti come questo, tanto che era già stata condannata a tal merito dal tribunale regionale di Kiel nel periodo in cui lavorava presso alcuni maneggi ad Amburgo.

In seguito, la Wels ha spostato la sua attività dalla Germania alla Danimarca e in seguito alla Renania ma in tutte le scuderie è stata vista adottare un comportamento anomalo con i cavalli. Dunque tutti sapevano ma nessuno l’ha fermata.

Come Mai? Troppi soldi in ballo per cui conveniva tacere?
Di recente, un veterinario che vuole rimanere anonimo, aveva fotografato i cavalli con delle ferite aperte sui fianchi e con dei lividi sui quarti posteriori degli animali, riconducibili ad un massiccio abuso da frusta lunga e speroni.
Attenzione: il video girato sotto copertura, contiene immagini forti:

 

LASCIA UN COMMENTO