Azienda vietnamita produce cannucce dall’erba invece che dalla plastica

Belle da vedere e totalmente ecologiche, le cannucce di plastica vegetali sono la soluzione che elimina gran parte della plastica, proviene dal Vietnam.

2437

L’imprenditore vietnamita Tran Minh Tien proprietario dell’azienda “Ong Hut Co” che produce cannucce biodegradabili fatte con l’erba,  ha condiviso il suo innovativo processo di produzione in un video online pubblicato la settimana scorsa.

Per fare le cannucce, Tien raccoglie un tipo specifico di erba chiamata Lepironia Articulata o “Carice grigio” che cresce spontaneamente nelle zone umide del Vietnam. Questo tipo di erba è perfetta per le cannucce perché hanno un gambo cavo e sono molto lunghe.

Per ottenere le cannucce vegetali, prima viene lavata l’erba e tagliata in tubi lunghi 20 cm. Successivamente, l’erba viene pulita più a fondo, dentro e fuori, prima di essere impacchettata in fasci di foglie di banano.

Questo è un ottimo prodotto per ridurre i rifiuti di plastica ed è un esempio perfetto che dimostra che i nostri moderni comfort non devono necessariamente essere fatti di plastica. Sfortunatamente, Ong Hut Co sta ancora vendendo il prodotto solo all’interno del Vietnam, ma sperano di espandersi presto.

Esistono anche le cannucce di riso

Ci sono altre forme di design vegetale al di fuori dagli schemi che stanno prendendo piede in diverse aree del mondo. A Singapore, alcuni ristoranti hanno iniziato a servire con “cannucce di riso” che sono sia biodegradabili che commestibili. Sono fatti con una combinazione di riso e tapioca e durano da quattro a dieci ore in bevande fredde, e circa due o tre ore in bevande calde.

La CEO, di Nlytech Biotech Law Yee Tee, ha detto che si aspettano di vedere presto le cannucce di riso in più mercati.

“Siamo nel mezzo della creazione di una produzione di massa a Penang. Il prodotto dovrebbe essere commercializzato sul mercato locale, così come per i mercati di esportazione, a partire da maggio 2019. Saranno molto più convenienti rispetto ad altri tipi di cannucce eco-compatibili ” , -ha dichiarato Tee ai giornali.

Non c’è dubbio che l’inquinamento plastico è un problema serio che deve essere affrontato da tutti gli abitanti del pianeta e lo sviluppo di alternative come queste è parte di un’ottima soluzione.

Secondo un  rapporto pubblicato dalla Ellen MacArthur Foundation, se l’attuale tasso di inquinamento plastico continua, ci saranno entro l’anno 2050, più plastica negli oceani che pesci.

In questo momento, viene scaricato nell’oceano un rifiuto di plastica ogni minuto.

LASCIA UN COMMENTO