Home Animali A Denia in Spagna, si festeggia il “bous al mar” dove i...

A Denia in Spagna, si festeggia il “bous al mar” dove i tori vengono fatti cadere in mare

3026

In Spagna tutto quello che si può inventare per torturare i tori è divertimento. Ne è un esempio la festa di “Bous al mar” (toro in mare), di Denia, una cittadina in provincia di Alicante.

denia toro

Nel molo di Denia, ogni seconda settimana di luglio, il povero animale viene spinto dalla massa più inferocita di lui, verso le sponde del molo per far si che il malcapitato in fase di corsa, possa cadere con un tranello dentro l’acqua profonda. A quel punto parte la sfida a chi si tuffa con il toro e chi si ritrova in acqua con lui gli da adosso all’animale già stremato dallo sforzo per cercare di non annegare.

Dopo che il toro ha bevuto litri e litri di acqua salata ed è quasi morto per la fatica, viene accalappiato con una corda per il collo da alcune persone che lo attendono dalla barca e sospingono nuovamente verso il molo dove verrà riagganciato per terminare la propria corrida sulla terra ferma.

Queste le immagini del Bous al mar 2016 raccolte da PACMA, il partito animalista spagnolo che si batte perchè ogni manifestazione che sfrutta il toro, venga abolita.

Attenzione le immagini non sono adatte ad un pubblico sensibile:

 

LASCIA UN COMMENTO