A Birmingham nascono i Street Vet, sono un gruppo di volontari che aiutano tutti gli animali dei senza tetto

Curano gli animali dei senza tetto sulle strade . Sono un gruppo di veterinari volontari del Regno Unito, si chiamano Street Vet.

2485
La squadra dei Street Vet
 

La loro clinica principale è la strada. Loro sono un gruppo di volontari che si adopera per aiutare tutti gli animali dei senza tetto di Birmingham nel Regno Unito. L’iniziativa lodevole ha permesso di salvare molti cani e gatti che si sono ammalati o feriti e  che senza le cure mediche non avrebbero avuto alcuna possibilità di sopravvivere. 

Quando un animale domestico si ammala, molti di noi non ci pensano due volte a portarli dal veterinario. Ma cosa succede se sei un senzatetto e non puoi permetterti di affrontare spese? Dove vai per chiedere aiuto?

Quando Shadow di otto anni venne attaccata da due cani durante l’estate, riportò un brutto morso allo stomaco. Il suo proprietario, Jonathan Wall, ha dichiarato che entro due giorni si è infettato e ha sviluppato un ascesso.

Jonathan non aveva una casa dove stare e in quel momento non aveva i mezzi per procurarsi le cure di cui aveva bisogno per la  sua femmina di pastore tedesco.

Ha detto: “La situazione in cui mi trovavo, non ho potuto contattare i veterinari, coprire i costi era difficile. I veterinari di strada forniscono tutto: gli antibiotici e la chirurgia d’emergenza, se è necessario.” 

Lo staff, gestito da volontari, offre assistenza veterinaria gratuita ai senzatetto e ai loro animali. “Il loro obiettivo è il benessere dell’animale, se vedono la necessità di intervenire, non esitano ad aiutare”, – ha detto Jonathan, che vive a Birmingham.

“Senza di loro, non vorrei pensare a quale sarebbe stata la fine per Shadow”. Jonathan e Shadow sono stati insieme per cinque anni. Il 37enne ha recentemente trovato lavoro con l’aiuto di un’altra organizzazione benefica in città, e il suo nuovo capo lo ha aiutato a trovare un posto dove vivere.

Ma per la strada, è stata la sua compagna a quattro zampe che lo ha aiutato a connettersi con gli altri. “Io e Shadow eravamo una partnership, una squadra”, -ha aggiunto.

“Aiutava a riscaldare il cuore delle persone che normalmente non mi parlavano, grazie alla sua dolcezza la gente si apriva e si instaurava un dialogo.”

Nel quartiere di Digbeth, un homeless è felice perchè il suo pastore tedesco Rocky è appena stato visitato agli occhi. La “Vet” Sarah Chapman, ha appena finito di pulire le orecchie, controllato i suoi denti e ascoltato il suo cuore. Rocky è uno dei suoi primi pazienti, durante la sua prima notte di volontariato con Street Vet.

L’organizzazione benefica visita il luogo per un paio d’ore ogni domenica sera, portando con sé una borsa contenente gli strumenti di base: termometri, antibiotici, tagliaunghie, microchip, trattamenti delle pulci e dei vermi. Sarah, è una veterinaria libera professionista con sede a Burton, nello Staffordshire. Ha dichiarato: “Penso che sia qualcosa che tutti i veterinari potrebbero essere in grado di fare.

La gattina Buffy è stata ritrovata con le zampine bruciate ed è stata curata dai veterinari Street Vet

“Il costo delle cure veterinarie in genere è alto e ci rimane sempre una parte di soldi che ci consente di fornire assistenza a questi animali che sono così importanti per i loro proprietari”.

Street Vet opera nelle città di tutto il Regno Unito, ma la filiale di Birmingham è stata lanciata a giugno, quindi questo sarà il suo primo inverno in aiuto degli animali in città. Oltre a visitare i senza tetto, un gruppo di volontari fa il giro del centro anche la domenica sera, alla ricerca di senzatetto con animali che potrebbero aver bisogno del loro aiuto. Visitano anche gli ostelli dove stanno avviando un servizio di clinica settimanale.

Neil Smith, veterinario capo presso la filiale di Birmingham, ha detto che ora hanno circa 45 volontari tra veterinari qualificati e infermieri veterinari registrati che fanno volontariato al di fuori del loro normale lavoro. “I proprietari si prendono cura dei loro cani e gatti molto bene e in realtà si tratta di dare loro accesso ai servizi veterinari”, -ha detto.

“I problemi tendono ad essere piuttosto lievi, un po’ di zoppia, un orecchio infetto, o cani che hanno bisogno di colliri  ma sono tutti ben curati. Gli animali dormono nella stessa biancheria da letto dei loro proprietari il che li mantiene abbastanza caldi, ma al momento stiamo anche distribuendo cappotti per cani”.

Birmingham Street Vets ha 40-45 animali nei suoi registi, ma i loro proprietari tendono a spostarsi, il che significa che non sono sempre sono visti regolarmente. Se hanno bisogno di cure che i veterinari non possono fornire durante il loro giro di ispezione, si possono rivolgere alle cliniche che possono fare esami diagnostici e trattamenti sanitari gratuitamente. 

LASCIA UN COMMENTO