70enne spara ad una gazza ladra sul ramo di un albero ma colpisce una donna sul terrazzo di casa

Voleva sparare ad una gazza ladra ferma sul ramo di un albero ma il proiettile finisce per colpire la mano di una donna.

689

Pordenone – L’increscioso episodio è accaduto giovedì mattina a San Martino al Tagliamento, in provincia di Pordenone. Un 70enne ha sparato dal proprio giardino ad una gazza ladra posizionata sul ramo di un albero ma il proiettile con una gittata di circa un chilometro non è andato a segno.

La fucilata ha colpito una donna che si trovava sul terrazzo del suo appartamento, luogo in teoria tranquillo ma a quanto pare quando si parla di caccia, non si è protetti nemmeno in casa propria. La pallottola ha colpito la donna alla mano sinistra. I carabinieri giunti sul posto, sono intervenuti per i rilievi del caso partendo proprio dal terrazzo della malcapitata donna dove è stato rinvenuto il proiettile. I militari dell’arma hanno ipotizzato la traiettoria del proiettile e in poche ore, gli stessi sono riusciti ad identificare l’autore dell’imprudente gesto che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

L’uomo dovrà ora rispondere di esplosioni pericolose lesioni a persona e di omessa denuncia di materie esplosivo per non aver formalizzato la denuncia di detenzione dell’arma anche se provvisto di regolare permesso di porto d’armi per uso caccia.

Del caso ora si occupa la procura di Pordenone che ha aperto un fascicolo a carico dell’indagato.

 

LASCIA UN COMMENTO