12 cani precipitano da una parete rocciosa spinti da un cacciatore per catturare un cervo

Un cacciatore della Spagna manda i cani a catturare il cervo ma questi cadono nel vuoto insieme alla preda.

18639

Nel video pubblicato in Spagna dal naturalista Luis Miguel Domínguez,  si vedono circa 30 cani che, in piena  attività di caccia  e seguendo gli ordini del loro padrone,  cercando di intrappolare un cervo. Tuttavia, 12 di loro cadono mentre cercano di ucciderlo e, poco dopo, anche il cervo cade nel vuoto.

Il video dapprima postato su Twitter, ha cominciato a circolare in un forum dei cacciatori denominato  ‘Jara e la linea’.  Gli eventi si sono svolti a  Herreruela (Cáceres)  e, più precisamente, a Finca el Horrillo, una società di gestione dell’agricoltura e della caccia. Secondo PACMA, il video ha iniziato a spostarsi da cellulare a cellulare  sabato sera  e, pertanto è da considerarsi recente.

Nelle immagini si vedono i cani e il cervo rotolare  uno dietro l’altro.  Resta inteso che gli animali sono morti o sono stati gravemente feriti, a causa dell’altezza della parete rocciosa. In ogni caso, la scena riflette la crudeltà del cacciatore e delle loro lobbie. 

“Video come questi ne vediamo ogni giorno e a volte sono anche peggio, in alcuni non solo gli animali sono preda di cacciatori, ma molti cani finiscono per essere smembrati dalle vittime “, spiega Silvia Barquero,  presidente di PACMA. 

La condanna dei cittadini  riguardo al video non è tardata ad arrivare. Pablo Iglesias è stato il principale leader politico a pronunciarsi su questo. “I responsabili di questo gesto scellerato hanno un solo nome:  criminali!”. Il popolo ora chiede a gran voce, che il cacciatore sia severamente punito. 

Attenzione al video contiene immagini forti:

LASCIA UN COMMENTO