Russia, gattino congelato con le zampe inglobate nel ghiaccio: salvato

71

Questo soffice gattino era in attesa di morire guardando la sue zampine congelate incastrate in una sorta di pozzanghera di ghiaccio.

gatto-nel-ghiaccio

Ma, fortunatamente per lui, una coppia russa è capitata sulla strada del micetto giusto in tempo per cambiare in positivo il suo destino, liberandolo e riscaldando sia il suo corpo sia il suo cuore.

Questo video mostra il gattino pieno di brividi di freddo a 30 gradi sotto zero, nel momento in cui si trova a terra, con la zampa nascosto sotto il suo corpo. Quando provano a sollevare la zampina destra, questa non si muove perchè è conglobata dentro al ghiaccio.

La coppia ha riempito rapidamente un secchio con dell’acqua calda e con attenzione l’ha versato sopra la gambina intrappolata del gatto.

LEGGI ANCHE:  Bangladesh, la polizia uccide sei bracconieri di tigre in uno scontro a fuoco

Si dice che i gatti non amano l’acqua, ma questa volta il gatto norvegese avrà accolto questo liquido caldo come una benedizione ed è rimasto calmo quando la coppia ha cercato di aiutarlo ad uscire  fuori dal ghiaccio.

Quando il gatto è stato liberato è stato avvolto in una copertina calda ma le sue zampe non si sono mosse per lungo tempo. Passate delle ore, il gattino ha recuperato il movimento ed è riuscito a camminare. Il piccolo di soli sette mesi, è stato adottato.

 

LASCIA UN COMMENTO